Novità sulle nostre mappe

Se utilizzi spesso il Tour Planner su komoot.it potresti aver notato alcuni cambiamenti. In primo luogo,  ingrandire e ridurre la mappa è ora più facile: in questo modo puoi vedere i dettagli che vuoi più velocemente e in modo più nitido di prima. Inoltre, mancando il consenso di Google all’utilizzo dei suoi dati, abbiamo dovuto rimuovere le mappe di Google Maps, prima disponibili solo in versione beta e facenti parte di una fase di test. 

La pianificazione diventa ancora più intuitiva su Android

La nostra missione è migliorare continuamente il Tour Planner. In quest’ottica abbiamo introdotto due aggiornamenti che sicuramente miglioreranno la tua esperienza di pianificazione con komoot. In primo luogo, abbiamo aggiunto due nuovi pulsanti al pannello dei punti passaggio per darti più opzioni quando desideri aggiungere un punto di passaggio a un percorso. L'opzione 1 ti permette di inserire un punto di passaggio come tappa lungo il tuo percorso, mentre l'opzione 2 ti permette di aggiungere un punto di passaggio come meta del tuo Tour. Inoltre, per maggiore chiarezza durante la fase di pianificazione, troverai anche un'anteprima (una linea grigia) che mostra come il percorso cambia con il nuovo punto di passaggio aggiunto in base alla tua selezione. 

Vuoi provare questa nuova funzione? Apri il Tour Planner su Android. Utilizzi un dispositivo iOS? Ci stiamo lavorando e a breve potrai usufruire di questa novità!

Nuovo design delle mappe per una pianificazione ancora più semplice

Abbiamo introdotto due aggiornamenti che ti danno la possibilità di individuare importanti dettagli sulla mappa a colpo d’occhio, per una pianificazione ancora più semplice.

  1. Livello di difficoltà dei percorsi gravel
    La nuova mappa mostra chiaramente strade e sentieri adatti a bici da gravel. Le linee più spesse marcate in beige corrispondono ad ampie strade sterrate di facile percorrenza e accessibili a tutte le tipologie di bici. Le linee più sottili con bordi tratteggiati marcate in beige più scuro (marrone chiaro) rappresentano invece sentieri sterrati più tecnici e sconnessi.

  1. Montagne e colline più visibili
    Montagne e colline sono ora più facilmente individuabili sulla mappa, anche grazie all’indicazione dell’altitudine. Così saprai in anticipo fino a quanti metri dovrai salire. Pianificare un’escursione verso una vetta è ora più facile che mai.

Gli aggiornamenti sono disponibili da subito nelle app komoot o su komoot.it/plan.

Scopri Live Tracking, la nuova funzione di komoot Premium

Per la tua serenità e per quella delle persone a te care abbiamo creato Live Tracking. Questa nuova funzione di komoot Premium ti consente di condividere la tua posizione in tempo reale con amici e famigliari mentre registri un Tour. In aggiunta, Live Tracking ti consente di condividere informazioni sul tuo percorso e dati come la carica della batteria del telefono e l'orario di arrivo previsto. Imposta i tuoi contatti di sicurezza e condividi automaticamente la tua posizione ogni volta che avvii la registrazione di un Tour (con Live Tracking attivo). In alternativa, puoi condividere la tua posizione manualmente tramite link.

Se possiedi già un abbonamento Premium non esitare a provare la nuova funzione. Non hai ancora attivato Premium? Scopri di più su www.komoot.it/premium/live.

Condividi i tuoi Tour su Instagram

D’ora in poi è  possibile condividere i Tour completati direttamente su Instagram – in pochi secondi. Devi solamente scegliere cosa condividere: mappa, foto o dati dell’avventura. Komoot crea quindi un template da condividere come post o storia di Instagram. Scegli un Tour dalla lista di quelli completati e condividi la tua avventura!

Mappe ottimizzate per avventure migliori

Abbiamo aggiornato il design delle nostre mappe per rendere più visibili aree e percorsi di particolare importanza, come ad esempio piste ciclabili, parchi e riserve naturali. Grazie a colori nuovi e più vividi sarà più facile individuare questi luoghi e includerli nella pianificazione dei tuoi Tour.  Ecco le novità:

  • I parchi nazionali sono segnati con colori più vividi che li fanno saltare subito all’occhio.
  • Strade e sentieri privati, vietati o chiusi sono indicati da segnali appositi. Questo rende più semplice notarli ed evitarli.
  • Le piste ciclabili sono più facili da individuare, anche con mappa non ingrandita.
  • Le strade secondarie sono segnate con nuovi colori per una pianificazione più agevole.
  • Le linee ferroviarie sono segnate in modo più nitido. Questo rende più semplice individuare le stazioni, nel caso l’avventura richiedesse spostamenti in treno.
  • I nomi dei luoghi vengono visualizzati in più lingue.

Consulta la guida pratica per maggiori informazioni.

Il profilo altimetrico del Tour Planner da sito web si arricchisce di nuovi dettagli

Abbiamo migliorato il profilo altimetrico per darti la possibilità di pianificare al meglio i Tour e di rivedere quelli già completati.

  • Tempi di caricamento e reattività migliorati: il tempo di caricamento durante la pianificazione di un Tour è stato ridotto del 90% (da 1 secondo a 0,1 secondi circa) in modo da poter accedere alle informazioni in modo più rapido.
  • Descrizione più chiara di ciò che incontrerai lungo il percorso: d’ora in poi, i possibili ostacoli sul percorso sono arricchiti di una descrizione che potrai visualizzare passando con il mouse sopra l’icona che li rappresenta.
  • Gradazioni di colore più intuitive: con le nuove gradazioni di colore è più facile identificare la pendenza di un dato segmento. Ad esempio, il colore rosso corrisponde una pendenza a partire dal 10% sui percorsi in bicicletta e a partire dal 15% sui percorsi escursionistici. Lo stesso vale per i segmenti in discesa, funzione particolarmente utile quando si percorrono trail in MTB o si effettua un discesa a piedi in montagna.

Dai un’occhiata ora a tutte le novità su www.komoot.it

Mostra voci precedentiMostra voci precedenti